Moda uomo: errori orrori di stile

Tra tutti i buoni propositi per l’anno nuovo, io suggerirei di archiviare definitivamente con il 2016 alcune tendenze che, ahimè, ancora spopolano nell’universo maschile. Sotto, un breve elenco di alcuni trends, a mio parere, davvero raccapriccianti. L’ordine non è da intendersi come una classifica poiché, sempre secondo me, tutte le voci rispecchiano mode egualmente terribili e antiestetiche. Infatti, a costo di sembrare contro la parità tra i sessi (un conto è l’uguaglianza nei diritti e nell’accesso alle stesse opportunità, e un conto è l’uguaglianza tra uomo e donna perché, in questo caso, credo che la diversità tra i sessi sia una grande ricchezza!) ci sono alcune abitudini che sono e dovrebbero rimanere una prerogativa femminile, poiché ne va di mezzo la virilità, una dote altamente apprezzata da noi donne.

Le sopracciglia tirate

Accuratamente depilate, perfettamente definite, sottili e ad ala di rondine: orrore! Io, con un uomo con tali sopracciglia, ho grosse difficoltà a intrattenere una qualsiasi comunicazione che richieda il contatto visivo. Ammissibile rasarle qualora siano talmente folte da unirsi nel mezzo, ma dovrebbe essere assolutamente vietato andare oltre.

Il borsello

Una piccola borsetta indossata a tracolla in cui mettere cellulare, portafoglio e tutti gli oggetti preziosi… si, perché possiamo anche dargli un nome maschile, ma sempre una borsetta rimane: stessa funzione, stessa forma, portata allo stesso modo. E la maschilità si perde quando, per pagare il conto, frugate tra i meandri del vostro borsello. Non è più carino quando invece date a noi da tenere, nella nostra di borsa, quello che non vi sta nelle tasche?

Embed from Getty Images

MSGM show during Milan Men’s Fashion Week SS17

Le scarpe con rialzo

Genere trainers, con rialzo per aumentare la statura, tipo quelle di un celebre marchio di calzature con mega lettera sul lato e co.: brutte ed enormi. Oltre a conferire al piede un aspetto gigante, al confronto del quale la gamba pare essere mingherlina a prescindere, ancora una volta, lasciate a noi femminucce il privilegio (spesso il sacrificio) di indossare i tacchi e di apparire più alte e slanciate.

Maglie scollate

Con petto depilato, collane con crocifisso e colore fresco di lampada a vista. In altre parole, il look del tamarro genere tronista che fatica a tramontare…

Il papillon

Ecco un’altra tendenza prepotente e inspiegabile degli ultimi tempi. A meno che non si sia in età da prima Comunione o non si debba indossare uno smoking per la notte degli Oscar, il farfallino al collo non ha ragion d’essere. Un simbolo di grande eleganza, da scegliere per le occasioni formali o solenni, entrando nel guardaroba di tutti i giorni, al contrario di regalare originalità, ridicolizza immediatamente.

Embed from Getty Images

Gucci show during Milan Men’s Fashion Week SS17

Il calzino a fantasia

Passi qualche riga o piccolo ricamo su tonalità scure (il nero, il grigio o il blu), ma uno dei trends imperanti nelle ultime stagioni è il calzino vivacemente colorato (dal rosso porpora, al lilla, al fucsia, passando per il verde smeraldo, il blu elettrico e il giallo limone e così via) e dalle fantasie più fantasiose (pois e fiorellini, righe e quadratini, forme e letterine), magari sotto al pantalone con risvoltino per metterlo ancor più in evidenza. Una volta si aborriva davanti all’uomo con il calzino bianco e ora, per l’amor del cielo, nessuno ha più niente da ridire?

Embed from Getty Images

Vivienne Westwood show duringMilan Men’s Fashion Week FW17

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...