La Prova Costume

Ok ci siamo, domenica parto. Le tanto attese vacanze sono finalmente arrivate. Eppure no, non sono ancora pronta alla fatidica prova costume. Circa otto chili persi in più o mento tre mesi di dieta ferrea, di astinenza dai carboidrati e di privazioni ascetiche, interrotte solo ogni tanto da qualche aperitivo con gli amici – l’isolamento dalla vita sociale potrebbe essere la soluzione – e dai pranzi del fine settimana a casa di mamma, dove tra la domenica e il Natale non c’è grande distinzione e, in occasione dei quali, comunque, mi sono ritrovata il più delle volte a dire di no, stoicamente, alla pasta al forno o alle polpette, in favore di gustosissime zucchine bollite… Sedute intense di palestra due volte alla settimana, sudando anche l’anima sullo step, con la calura milanese delle ultime settimane e senza aria condizionata (c’è chi dice che attraverso il sudore si perda peso e quindi, se grondo è meglio!) . Crema anticellulite spalmata diligentemente ogni sera con minuzia scientifica (massaggio rigorosamente circolare fino al totale assorbimento – pare che sia come la applichi che faccia la differenza). Drenanti a base di tutte le sostanze possibili ingeriti a litri (e chi lo sapeva che ci fossero così tanti alimenti con proprietà depurative, sgonfianti, dimagranti, come il finocchio, il sambuco, l’ananas, il cetriolo – praticamente qualunque cosa tranne, purtroppo, i bucatini all’amatriciana, la focaccia di Recco e la Saint Honoré) con conseguenti corse continue alla toilette. Un bicchiere di acqua tiepida e limone ogni mattina appena sveglia (è il nuovo rituale di bellezza di tutte le star e di certo noi comuni mortali non possiamo esimerci dal praticarlo, i benefici di questa miscela pare siano miracolosi, la bevono anche Belen e Beyoncé!).
Eppure ancora non va. Che fare? Terapia d’urto: bibitone sostitutivo del pasto a colazione e a pranzo (sa di cioccolato, non mi sembra vero di potermi concedere un dolce, o quantomeno di poterlo bere…) e poi niente più strategie a mia disposizione. Forse potrei provare con un costume di quelli supercontenitivi-comprimenti-modellanti-chedevistaretuttoilgiornoimmobilesenzarespirare: ci penserò. Sicuramente, come sempre, opterò per il nero che affina, il mio migliore alleato.

 

Sfoglio gli ultimi numeri delle riviste femminili che tanto adoro in cerca di idee e, nei titoli degli articoli, “Perdere peso, rassodare, dimagrire, snellire, scolpire, sgonfiare” si impongono come diktat, L’avere “una pancia piatta, un ventre snello, dei glutei sodi” è enunciato come l’unica scelta possibile, “essere perfette” è indicato come un obbligo, come un fine ultimo da raggiungere assolutamente.

Ma cosa sarà mai questa perfezione?
E intanto penso: “Che frustrazione, che tristezza, sono stanca, e soprattutto ho fame!” Ma vale la pena soffrire così tanto per cercare di raggiungere, almeno alla lontana, questa perfezione?
Che tra l’altro, io quest’anno vado in Umbria e in Umbria, si sa, il mare non c’è. Ok si, gli agriturismi in cui alloggeremo sono tutti con piscina, ma non è che staranno tutti lì sulle sedie a sdraio a guardare i miei difetti… E poi non ci sarà il mare in Umbria ma ci sono le sagre, quelle si, e la lista è lunga ad agosto. Ci sono i vini buoni, quelli DOC di Assisi, di Montefalco, di Todi, tra gli altri, e il cibo (che ovunque vai in Italia non puoi sbagliare),  il prosciutto di Norcia, il tartufo nero… Una volta ho assaggiato la birra San Biagio che ho poi scoperto essere umbra, prodotta nell’omonimo monastero di Nocera Umbra, dobbiamo assolutamente andarci…

 

Pensandoci bene, un cosa è certa, no, non sono pronta alla prova costume, la così tanto ambita perfezione sono molto lontana dall’averla raggiunta, ma sono sicuramente pronta a un’altra prova: la prova calice e forchetta! 🙂

 Piccola selezione dei miei preferiti da  Moda Mare  di ASOS
 
 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...