Questo non è un articolo sulle Feste! Buon Natale!!

Stavo pensando al tema per un nuovo post sul mio blog. Oggi è il 24 dicembre, la vigilia di Natale, e il calendario mi impone alcuni argomenti: il regalo di Natale perfetto, l’outfit perfetto per le feste, la lingerie perfetta per la notte di San Silvestro…. E solo perché ho un blog in cui parlo di moda dovrei avere qualcosa da dire a proposito? O meglio, sarei tenuta a redigere un articolo in merito?
No! Io non dedicherò un post su Truly Truly Outrageous agli argomenti sopra citati, anche perché, cerchiamo di essere onesti, potrei farvi mille proposte, ma le regole sono poche, ovvie e scontate…


Innanzitutto, il regalo perfetto nessuno potrà mai suggerircelo, perché un regalo sarà perfetto solo se si conosce a fondo la persona alla quale si intende farlo, altrimenti è una roulette e nella migliore delle ipotesi l’oggetto donato finirà nel fondo di un cassetto, nella peggiore, lo riceveremo indietro impacchettato qualche anno dopo, dalla stessa persona, la quale, molto ecologicamente e parsimoniosamente, si sarà data al regalo‐riciclo, dimenticandosi perfino chi le avesse dato quell’oggetto così apprezzato.

Inoltre, ci sono già mille blog, siti di riviste e portali, che ci spiegano nel dettaglio come l’outfit perfetto per le feste preveda di indossare qualcosa di rosso, di esagerare con i brillantini, di essere elegantissime e impeccabili su tacchi vertiginosi, con in mano minuscole pochette luccicanti e di impreziosirci con gioielli e bijoux… In realtà io, esattamente come l’italiano medio, le feste Natalizie le passo in famiglia e a casa mia si tende a cucinare e a mangiare molto…Ora io dico, potremo abbigliarci rispettando i dikat sopra citati, ma siamo sincere, già dopo l’antipasto quegli skinny pants saranno davvero troppo aderenti e una volta finito il primo ci ritroveremo col bottone dei pantaloni slacciato e dopo il vino, il liquore e lo spumante, i tacchi 12 saranno davvero pericolosi… E allora meglio vestirsi con capi ampi e morbidi, in modo da poter camuffare gonfiori, e con flat shoes, così da evitare incidenti…. Tra l’atro, essere alla moda e avere stile non significa conciarsi necessariamente da femmes fatales.
Infine, sappiamo già tutte che la lingerie per la notte di Capodanno deve essere rossa e sexy. Ovviamente l’intimo dovrebbe essere sempre seducente, per noi stesse e non per gli uomini, per sentirci sempre belle e sensuali. Anche perchè, senza girarci troppo intorno, potremo spendere un sacco di soldi per un bustier da capogiro, una guêpiere, un corpetto mozzafiato, un babydoll, ma, con grande probabilità, loro non lo noteranno nemmeno e penseranno solo a come fare per togliercelo nel minor tempo possibile e, più gancetti ci saranno da slacciare, più gli avremo complicato la vita e arriveranno a odiare quella roba che ci siamo messe. E quindi, forse è meglio riutilizzare lo stesso completino rosso dell’anno scorso, tanto da allora non lo abbiamo sicuramente più messo e figuriamoci poi se il nostro lui se lo ricorda! E se poi siamo single, un articolo che tratti questo argomento sarà perfino irritante!
Per quanto appena detto, io non scriverò su questi temi, non so ancora su cosa mi concentrerò, ma mi rifiuto di assoggettarmi alle regole che mi imporrebbero di farlo! Intanto, allora, mi auguro che possa essere un buon Natale per tutti e soprattutto per chi, quest’anno, haimé, non avrà nulla da festeggiare.

Buon Natale!

Il mio albero di Natale – My Christmas tree

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...