Punk: Chaos to couture

Al Metropolitan Museum of Art di New York, dal 9 maggio e fino al 14 agosto, avrà luogo una mostra evento dedicata alla moda punk.  Curata da Andrew Bolton, l’exhibition metterà in luce l’impatto sulla moda da parte del movimento nato negli anni ’70 e come la moda oggi si sia appropriata dei simboli di questa corrente ribelle, quali ad esempio borchie, pelle e anfibi,  trasformandoli in dettagli glamour.
Testimonial del galà inaugurale saranno Riccardo Tisci, stilista di Givenchy (e chi se non lui?) e Rooney Mara, attrice protagonista della trilogia di Millenium (e chi se non lei?).
Tra i marchi e gli stilisti che riescono oggi ad esprimere in modo molto attuale il genere punk, che nelle sue declinazioni, come il Glam Punk, il Gothic Punk  o il Rock Punk, si impone ancora prepotentemente sulla scena fashion,  oltre a Givenchy, ci sono sicuramente Vivienne Westwood, Jean Paul Gaultier, Jeffrey Campbell e ovviamente Dr. Martens, solo per citarne alcuni.

Punk: Chaos to Couture sarà senza dubbio un’occasione senza precedenti in cui cultura e in particolar modo una sottocultura,  con tutte le sue implicazioni artistiche, in una città tra l’altro che la ha sempre rappresentata al meglio, si incontra con la moda, dando vita così a un evento unico al quale rimpiango già di non poter partecipare, anche se: mai dire mai…

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...