Online Shopping

 

 

 

La nuova frontiera dello shopping è sicuramente il web. 
Acquistare on line è semplice, veloce e comodo. In caso di mancanza di tempo ci risolve ogni problema di orario. Ci permette inoltre di comprare articoli dai nostri negozi preferiti ma non proprio vicini: per tutti gli amanti come me del British Fashion, l’online shopping si rivela una fantastica prospettiva.
 
Ovviamente però è necessario sapere dove e come acquistare.
 
Ecco allora un elenco di alcuni tra i miei online stores preferiti e a seguire qualche utile indicazione.
 
ASOS (www.asos.com) e BANK Fashion (www.bankfashion.co.uk) sono due shops esclusivamente virtuali. Il primo presenta anche la versione italiana e la possibilità di acquistare direttamente in euro. Entrambi rivendono articoli di marche celebri e case di moda. Si trovano capi per ogni stile e per tutte le tasche; proseguendo alfabeticamente si parte da ARMANI EXCHANGE, AMERICAN APPAREL e DIESEL, si passa per NIKE, MARC JACOBS, MOSCHINO, SUPERDRY e UGG, fino ad arrivare a VANS e VIVIENNE WESTWOOD, solo per citarne alcuni.
 
Negli stores on line di RIVER ISLAND (www.riverisland.com), NEW LOOK (www.newlook.com) e TOPSHOP (eu.topshop.com) si possono comprare tutti i capi disponibili nelle tre famose catene di negozi low–cost britanniche. I primi due vendono abbigliamento, scarpe, borse e accessori etichettati RIVER ISLAND e NEW LOOK, mentre il terzo presenta le collezioni di alcuni designers (tra cui UNIQUE e BOUTIQUE) oltre ai prodotti di una serie di brands molto noti (DR MARTINS e HUNTER tra gli altri) o più di nicchia.
 
ZARA (www.zara.com), BERSHKA (www.bershka.com) e MANGO (www.mango.com), colossi dello shopping che, a differenza dei primi due stores made in UK sono presenti con i loro negozi reali anche in Italia. Nella versione virtuale ci permettono di selezionare i nostri acquisti in tutta comodità davanti allo schermo del nostro computer, tablet o smartphone e poi ritirare tutto presso il punto vendita più vicino, evitando così le spese di spedizione.
 
Anche SUPERDRY (www.superdry.com/), PAUL’S BOUTIQUE (www.pauls-boutique.com) e CULT (www.cult.co.uk/) danno la possibilità di acquistare i loro articoli online. Tutti britannici. Il primo e il secondo, entrambi monomarca, presentano le collezioni delle due clothing company made in Great Britain.  SUPERDRY, d’ispirazione americana per lo stile vintage e giapponese per le grafiche, i cui capi si sono visti addosso anche a David Beckham, è presente da poco con i suoi negozi anche in Italia, ma l’offerta on-line è sicuramente più ampia e diversificata. PAUL’S BOUTIQUE, specializzato soprattutto in borse e portafogli, si distingue per il suo genere, caratterizzato da stampe con teschi o stelle e da colori accesi mischiati al nero. CULT,  mette in vendita i capi delle prime due marche oltre a quelli di altri brands, tutti accomunati da questo style tipicamente British.
 
AMERICAN APPAREL (www.americanapparel.net) è la catena di abbigliamento californiana alternativa e non paragonabile ad altre per il suo stile basico, le sue campagne trasgressive e il suo carattere patriottico e sempre schierato. Anch’essa si localizza in Italia con vari punti vendita ma nel suo shop on line la scelta è molto più variegata.
 
 
 
SOLESTRUCK (www.solestruck.com/) infine è il negozio virtuale specializzato nella rivendita di numerosissimi marchi di calzature per uomo e donna tra cui ADIDAS ORIGINALS, BUFFALO, DR. MARTENS, la mitica etichetta JEFFREY CAMPBELL e MELISSA for VIVIENNE WESTWOOD.
 
 
NAVIGARE NEI SITI
 
Quasi tutti i siti di shopping permettono di trovare in maniera efficace e intuitiva quello che abbiamo in mente grazie alle macro divisioni (Uomo, Donna e Bambino e poi per ciascuno: Abbigliamento, Scarpe, Accessori, Borse e Portafogli, Make up e altro ancora) e alle sotto categorie (come: giacche e cappotti, gonne, pantaloni, camice e così via, ciascuna delle quali si articola in ulteriori sezioni: gonne lunghe, gonne al ginocchio, minigonne ecc..). Una volta individuato l’obiettivo della nostra ricerca è poi possibile applicare dei filtri in base al colore, alla taglia e anche al prezzo: così se non vogliamo sforare un budget prefissato eviteremo di visualizzare i risultati al di sopra di tale o talaltra cifra…
La ricerca di ciò che desideriamo è quindi facile e velocissima.
 
SALE, OUTLET, CLEARANCE…
 
Nella maggior parte degli stores on line è sempre presente, in ogni stagione,  un angolo occasioni in cui sono evidenziati prodotti scontati e magari scontatissimi e qui è possibile fare davvero affari d’oro!
 
ATTENZIONE
 
Una volta conclusa la transazione e completato l’acquisto, si attenderà spasmodicamente di ricevere il pacco … Durante questa attesa però ricordiamoci di verificare lo stato della nostra spedizione sul sito del corriere, inserendo il numero di tracking fornitoci via mail non appena il nostro ordine viene preso in carico, così da intervenire immediatamente in caso di eventuali anomalie. Meglio essere pronti a tutto!


————————————————



The new shopping frontier is the online shopping. 
Purchasing on the web is simple, fast and easy. In case of lack of time it solves every problem. Moreover it allows us to buy items from our best shops that are not so close: for all the British Fashion lovers like me, the online shopping reveals a wonderful possibility.
 

 

It is of course necessary to know where and how to purchase.

 

 

 

Here a list of some among my best online stores and some useful suggestions to follow.

 

 

 

ASOS (www.asos.com) and BANK Fashion (www.bankfashion.co.uk) are two virtual shops. The first offers the possibility to buy in euro too. Both stores sell famous brands items. You may find pieces of clothing for every style and at every price. Only some of the brands you find here: ARMANI EXCHANGE, AMERICAN APPAREL, DIESEL, NIKE, MARC JACOBS, MOSCHINO, SUPERDRY, UGG, VANS and VIVIENNE WESTWOOD.
 
In the online shops of RIVER ISLAND (http://www.riverisland.com), NEW LOOK (http://www.newlook.com) and TOPSHOP (http://eu.topshop.com) you can purchase all the items on sale in the three famous chains of British low-cost stores. The two first shops sell clothes, shoes, bags and accessories by RIVER ISLAND and NEW LOOK while the third presents some designers collections and the products by some very famous brands (for example DR MARTINS and HUNTER) and some very exclusive brands (like UNIQUE and BOUTIQUE)
 
ZARA (www.zara.com), BERSHKA (www.bershka.com) and MANGO (www.mango.com) are similar to the first and second stores made in UK but unlike those, they have their real shops in Italy too. However in their virtual version they allow us to select items in a comfortable way in front of the screen of our computer, tablet or smartphone and collect them later to the closer store, avoiding to pay the delivery fees.
Also SUPERDRY (www.superdry.com/), PAUL’S BOUTIQUE (www.pauls-boutique.com) and CULT (www.cult.co.uk/) offer the possibility to buy their items online. They are all British; the first and the second chain of stores, both one brand, present the collections of the two clothing companies made in Great Britain. SUPERDRY is characterised by American inspiration for the vintage style and Japanese for the graphics; its items have been seen on David Beckham and it is since a few time placed in Italy, but the online store offer is larger and more diversified. PAUL’S BOUTIQUE, specialised most of all in bags and purses, stands out for a genre characterised by skulls or stars prints and fluorescent colours mixed with black. CULT sells products by the two first brands in addition to those of other brands, all similar thanks to this typical British style.
AMERICAN APPAREL (www.americanapparel.net) is a Californian clothing company, alternative and different from all the others for its basic style, its transgressive campaigns and its patriotic character. It is placed in Italy too but the online store offer is more variegated.
 
SOLESTRUCK (www.solestruck.com/) finally is the virtual shop specialised in the reselling of many brands of shoes for men and women, like ADIDAS ORIGINALS, BUFFALO, DR. MARTENS, the mythical brand JEFFREY CAMPBELL and MELISSA for VIVIENNE WESTWOOD.


SURFING IN THE SITES

 
On almost all the websites mentioned it is possible to find what we have in our mind in effective and intuitive way thanks to the macro division (Man, Woman, Child and for each one: Clothing, Shoes, Accessorises, Bags, purses, Make-up and more) and to the subcategories (like: jackets and coats, skirts, trousers, shirts and so on, every one of which divides in further sections: long skirts, miniskirts etc.). Once found the aim of our research is it then possible to filter according to the colour, the size and also to the price: if we do not want spend more than a fixed budget we will avoid to visualize the results over that price. The research of what we wish is fast and easy.
 
SALE, OUTLET, CLEARANCE…
 
In the most of the online stores there is always a bargain corner where you may find reduced and very very reduced items!
 
ATTENTION
 
Once the transaction concluded, we will wait impatiently for receiving the package…during the wait remember to check the delivery status on the carrier website as soon as our order has been dispatched, filling in the tracking number, so to intervene in case of problems. It is better to be ready for anything!

5 commenti

  1. Ciao Vale! Grazie mille per il consiglio! In merito alla tua richiesta, per quanto riguarda i negozi che possiamo visitare direttamente, come Zara o Mango, è utile andare e provare qualche capo in modo da capire qual è la taglia adatta a noi e poi acquistare con sicurezza on line. Per gli stores stranieri invece nel web si trovano delle comode tabelle con la conversione di tutte le taglie (italiane-europee-britanniche-americane) per i vestiti, i jeans e le scarpe. Ti riporto a tal proposito il link a un articolo di style.it: http://www.style.it/moda/news/2012/07/23/taglie-all-estero-istruzioni-per-l-uso.aspx
    Ovviamente la prima volta è facile sbagliare e io stessa mi ritrovo appesi nell'armadio capi troppo stretti o troppo larghi. Dalla mia esperienza ecco quello che ho imparato fino ad ora: se compri vestiti dall'America, scegli sempre una taglia in meno rispetto a quella che porti solitamente. Se poi vuoi acquistare calzature dal Regno Unito, seleziona un numero in più, infatti i numeri inglesi vestono mezzo numero in meno (ad esempio, nel caso in cui portassi il 38, dovresti prendere il 5 britannico il quale però veste come un 37 e 1/5).
    Fammi sapere allora come vanno i tuoi acquisti on line 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...